News2

MARCO SIMONE 2017

Tutte le notizie sul Marco Simone Team Talents

21 Maggio 2017

 

BMW GOLF CUP INTERNATIONAL 2017

Bellissima giornata di motori e golf al Marco Simone con la BMW Golf Cup International 2017.

 

All’insegna dell’interessante motto “La sfida più dura è con te stesso” si è disputata, sui fairways del Marco Simone la prestigiosa gara che prevede in tutto 38 tappe nazionali e la finale, ad ottobre, al Donnafugata. Finale a cui potranno partecipare solo i primi netti di categoria più il premio lordo.

 

In campo, tra i 172 partecipanti (un vero record) anche Claudio Amendola, Kaspar Capparoni, Davide Devenuto, Peppe Zarbo, il professor Roy De Vita e Angelo Donati. E sulle buche executive la new entry vip del golf: il giornalista sportivo Pierluigi Pardo, vera star dei social.

Gran sorpresa a metà pomeriggio con un goloso show cooking in terrazza allietato dai divertenti giochi di prestigio del duo “Disguido”.

Premiazione delle due categorie maschili, e di quella femminile, con Lavinia Biagiotti Cigna, Vice Presidente del club, il presidente Laura Biagiotti e il neo Amministratore Delegato di BMW Roma, Andrea Gucciardi.

I premiati: in prima categoria maschile vittoria di Enrico Poggi con 39 punti, a tre lunghezze da Davide Devenuto e a quattro da Carlo Proietti. Lordo a Andrea D’Onghia con 30. In seconda categoria maschile affermazione di Gianni Pastore che con 38 punti ha battuto Giovanni Confortini e Francesco Lorenzetti. Nella categoria femminile invece pole position di Ermelinda Avverato con 36 punti, seconda  Marina Francesca Ceccarelli e terza Giuseppina Cossu. Lordo a Roberta Sciubba con 21 punti.

bmw-news 1
bmw roma
bmw-news 4
bmw-news 2
bmw-news 3
bmw-news 5
bmw-news 6
bmw-news 7
rolex1

13 Maggio 2017

 

ROLEX GOLF 2017

Circa duecento persone hanno preso parte alla quarta tappa nazionale del “Rolex Golf 2017” che prevede otto tappe e una finale nazionale al Verdura Resort, che proprio in questi giorni si prepara ad ospitare un tappa dell’European Tour.

Da segnalare che andranno in finale solo i primi delle tre categorie previste dal regolamento più il lordo, a condizione che siano tutti soci del club ospitante. I quattro andranno infatti a formare il team che sfiderà le squadre degli altri sette campi in lizza.

Per i risultati del Marco Simone Golf & Country Club, che quest’anno brinda ai 25 anni di vita, in prima categoria affermazione di Alessandro Petrone con 66 a tre colpi da Umberto Tranquilli e a quattro da Giorgio Rizzo. In seconda categoria vittoria di Luciano Fantini con 67, ad un colpo da Carlo Fratoddi e due da Jorge Ballesté Doldi. In terza categoria primo Giovanni Lanciotti con 40, secondo Luigi Pugliese con 38, e terzo Gianfranco Proietti con 35. Premio lordo alla campionessa Alessandra Fanali con 76. Lady a Luciana Varrà con 38, juniores a Carlotta Scuccimarra con 36 e Seniores a Mauro Pozzilli con 40.

In campo tra gli altri, tanti soci, amici affezionati e gli attori Claudio Amendola, Davide Devenuto e Kaspar Capparoni, arrivato con il figlio Josef Herri, il professor Roy De Vita, Guido Bertolaso e il CEO  Rolex Italia, Gian Paolo Marini.

Alle sette con il tramonto si è svolta la premiazione con Laura e Lavinia Biagiotti e gli organizzatori Stefano, Marcello e Massimo Bedetti e i presidenti della FIG Franco Chimenti e della FIG Lazio Carlo Scatena. A seguire gli ospiti si sono fermati per un cocktail e cena in Club House.

rolex premiaz
rolex5
rolex3
rolex4
rolex6

Marzo 2017

 

FATHER & SON

MESSAGGERO
COLLAGE-FATHER

MARCO SIMONE 2016

newsheader

Dicembre 2016

 

MS STAR NIGHT

Laura e Lavinia Biagiotti insieme al Presidente del Coni Giovanni Malagò e al Presidente FIG Franco Chimenti hanno festeggiato la chiusura della stagione golfistica 2016. Una grande festa animata dal live show dei Gemelli di Guidonia, reduci dal successo di Edicola Fiore con Rosario Fiorello, e tanti ospiti tra cui Serena Rossi e Davide Devenuto, Kaspar Capparoni, Roy De Vita.
Nell’occasione si è celebrata la premiazione della squadra agonistica dei Talents del club, alla presenza di un ospite d’eccezione, Renato Paratore, il giovane campione di golf italiano.

msnight-star_mg_5548
msstarnight_mg_5719
msstarnight_mg_5573_1
ms-star_mg_5726
msstar-night_mg_8631

GIUGNO 2016

 

EUROPEAN TOUR DESTINATION

Il Marco Simone Golf & Country Club prescelto come European Tour Destination

 

Roma, 29 giugno 2016 – Il Marco Simone Golf & Country Club, sede di gioco della Ryder Cup 2022, è stato prescelto come “European Tour Destination”. Il club entra così nella prestigiosa selezione dei golf club con requisiti tecnici, strutturali e logistici di primo livello promossi dall’European Tour, fra i quali Le Golf National di Parigi, sede della Ryder Cup 2018 e teatro di gara in questa settimana del 100°Open de France.

Keith Pelley, CEO dell’European Tour, ha dichiarato: “Dopo l’esaltante annuncio dello scorso dicembre per l’assegnazione della Ryder Cup 2022 sono felice di accogliere il Marco Simone Golf & Country Club fra le European Tour Destinations. È motivo di orgoglio che le sedi di gioco delle due prossime edizioni europee della Ryder Cup abbiano avuto questo riconoscimento. La Ryder Cup rappresenta una grande opportunità per il nostro sport e suscita entusiasmo in tutti gli appassionati di golf ”.

european-news

David MacLaren, capo delle “European Tour Properties”, ha commentato: ”È un piacere ufficializzare l’ingresso del Marco Simone Golf & Country Club come 22° golf club nominato European Tour Destination. Roma è una delle città più importanti al mondo e ora gli appassionati di golf hanno un motivo in più per progettare un viaggio nella capitale italiana che includa una visita al Marco Simone Golf & Country Club”.

Franco Chimenti, Presidente di CONI Servizi e della Federazione Italiana Golf, ha espresso soddisfazione per la decisione dell’European Tour: “Sono molto felice che il circolo che ospiterà la Ryder Cup del 2022 abbia avuto un riconoscimento così importante. La decisione dello European Tour, oltre ad accrescere ulteriormente il prestigio del Marco Simone Golf & Country Club, premia l’eccellente lavoro che Laura e Lavinia Biagiotti stanno portando avanti con passione ed entusiasmo. Il cammino verso la Ryder Cup inizia dunque sotto i migliori auspici per il Marco Simone Golf & Country Club, che rafforza la sua capacità attrattiva, contribuendo a far sì che l’Italia rappresenti una delle mete di maggior interesse dal punto di vista del turismo golfistico”.

Lavinia Biagiotti, Vicepresidente del Marco Simone Golf & Country Club, ha mostrato orgoglio per il prestigioso riconoscimento: “Siamo fieri di diventare una European Tour Destination e di offrire un’esperienza indimenticabile di gioco, intrattenimentoe cibo in uno scenario unico. Il Marco Simone Golf & Country Club è un “green dream”, situato a soli 17 chilometri dal centro di Roma, dove golfisti professionisti, amateurs e principianti, possono giocare tutto l’anno e godere da vari punti del percorso della vista della Cupola di San Pietro e della Torre del Castello Marco Simone dell’11°secolo”.